La vendetta è servita, Foggia-Juve Stabia 4 a 1. Rossoneri avanti in Coppa Italia

Padovan nel post gara
Padovan nel post gara

Immediata reazione del Foggia che a tre giorni dalla trasferta di campionato a Castellammare, torna a sfidare la Juve Stabia. 4 a 1 domenica per i campani, 4 a 1 oggi per i rossoneri ma in Coppa Italia, nel primo turno della fase finale. Rossoneri con Guarna in porta, Coletti, Martinelli, Empereur, Sicurella; Agazzi, Riverola, Gerbo; Chiricò, Padovan, Sainz-Maza.
Buon Foggia fin dalle prime battute. Attaccanti molto vivaci, soprattutto Chiricò e Padovan, protagonisti del match. Al 18′ cross da destra di Chiricò che trova il centravanti scuola Juve pronto a stoppare e girare a rete, 1 a 0. Rossoneri attivi nei primi 45′ di gioco ma il secondo gol non arriva. Ci provano Gerbo e ancora Padovan ma gli ospiti reggono.

Nel secondo tempo, però, il Foggia raddoppia subito. Al 51′ Riverola recupera un buon pallone e fornisce a Chiricò l’assist del 2 a 0. La Juve Stabia non ci sta e pochi minuti dopo accorcia con Lisi, 2 a 1. Poco dopo gli ospiti sfiorano persino il pareggio. Ma al 76′ Padovan scaccia gli incubi e fa 3 a 1 sfruttando un cross di Angelo. Infine al 88′, in contropiede, Agazzi serve Chiricò che elude l’uscita di Bacci, mette a sedere un difensore e chiude il match sul 4 a 1. Il Foggia passa al turno successivo.





Change privacy settings