“Ospedali vuoti hanno illuso persone, ma rianimazioni potrebbero tornare a riempirsi”. Pressing Emiliano per terze dosi a tutti

Il governatore pugliese è tornato a parlare della pandemia Covid durante un incontro a Manfredonia

Anche a Manfredonia il presidente della Puglia Michele Emiliano è tornato a parlare di covid, ribadendo che la nostra regione sta tenendo botta all’epidemia ma che le prospettive non sono proprio rosee. Ecco l’importanza di accelerare con il piano vaccinale. “Ci stiamo confrontando contro una vicenda che non sappiamo quando si esaurirà. Il vaccino è la principale arma che abbiamo per metterci in sicurezza e la terza dose è importantissima per contenere i contagi e ridurre le eventuali complicazioni da covid 19. Il Ministero ci autorizza da lunedì a fare la terza dose solo a chi ha più di 40 anni. Noi stiamo premendo per poter vaccinare tutti man mano che i sei mesi dalla dose precedente scadono, perché è bene prenotarsi in modo da gestire al meglio il personale e gli hub. Siamo fiduciosi che il Governo, una volta superate alcune perplessità, possa autorizzare la vaccinazione senza limiti di età. Lo scopo della conferenza stampa che ho organizzato a Bari è stato quello di spingere tutti i cittadini a chiedere la vaccinazione e il richiamo. Non lo hanno fatto in queste settimane, probabilmente rassicurati dai dati sugli ospedali vuoti, ma pensiamo che tra 25/30 giorni la quarta ondata raggiunga anche la Puglia. Quindi prima vi vaccinate, meglio è”.

Ricevi gratuitamente le notizie sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come



In questo articolo:


Change privacy settings