Gli uliveti di Mattinata in mezzo ai liquami, video cult di Marasco: “Odori nauseabondi. Sindaco dimettiti”

La guardia ambientale se la prende con Bisceglia: “È responsabile sanitario del paese, dovrebbe tutelare la salute pubblica. Denunceremo la vicenda alla procura”

La guardia ambientale Giuseppe Marasco torna alla carica. Stavolta non nella sua Manfredonia, ma nella vicina Mattinata dove ha documentato un caso di inquinamento del suolo all’altezza della Statale 89. “Sversamento di reflui fognari non depurati – scrive -. Odori molesti ed esalazioni nauseabonde provenienti dall’area del depuratore. La pattuglia di servizio degli Ispettori Ambientali Territoriali della Civilis di Manfredonia si è recata sul posto per la decima volta a filmare e fotografare il danno ambientale. Sono intervenuti – continua Marasco – anche una pattuglia dei carabinieri e un’altra della Polizia Locale. Abbiamo allertato la ditta appaltatrice della fogna per conto di Aqp”. Poi attacchi al sindaco Michele Bisceglia: “Responsabile sanitario del paese. Dimettiti! Dovresti tutelare la salute pubblica. Denunceremo la vicenda alla procura”, ha annunciato Marasco con il suo solito linguaggio colorito.



In questo articolo:


Change privacy settings