Balzo Covid, 12.448 nuovi casi (mai così tanti da maggio) e 85 morti. Prosegue crescita ricoveri

Seguici anche su Instagram – Clicca qui – Crescono, nonostante i 127mila tamponi in meno rispetto ieri, e superano quota 12mila, come non succedeva dallo scorso maggio, i contagi Covid nel bollettino di oggi sul Coronavirus in Italia. I dati di ministero della SaluteProtezione Civile mostrano anche un leggero aumento dei decessi, numero più alto da giugno, e della pressione ospedaliera: crescono infatti sia i posti letto occupati nei reparti ordinari, anche se meno nettamente rispetto agli scorsi giorni, sia i ricoveri nelle terapie intensive.

Come prenotare la terza dose regione per regione

La situazione clinica, assieme all’incidenza, sembra condannare alla zona gialla dalla prossima settimana il Friuli Venezia Giulia. Ma interventi, per cercare di contenere l’impatto della quarta ondata che sta mettendo in ginocchio gran parte dell’Europa, saranno presto introdotti anche in zona bianca. Stando alle anticipazioni della cabina di regia che si è riunita in mattinata il super green pass, che si ottiene solo con la vaccinazione o la guarigione e non più con i test negativi, dovrebbe entrare in vigore già in zona bianca e dovrebbe essere necessario per accedere a cinema, teatri, ristoranti e hotel. Nessun giro di vite invece sulle mascherine che in bianco restano obbligatorie solo al chiuso.

Crisanti: “Terze dosi? Ritardo incolmabile. Così il Super pass diventa inutile”

Il bollettino Covid del 24 novembre

Ancora in crescita la curva del Covid in Italia. I nuovi casi sono 12.448, mai così tanti addirittura dal primo maggio, rispetto ai 10.047 di ieri e soprattutto ai 10.172 di mercoledì scorso. Sono stati effettuati 562.505 tamponi, 127mila meno di ieri, tant’è il tasso di positività dall’1,5% schizza al 2,2%. I decessi sono 85 (ieri 83), per un totale di 133.415 vittime dall’inizio dell’epidemia. Prosegue anche la crescita dei ricoveri: le terapie intensive sono 13 in più (ieri +11) con 49 ingressi del giorno, e salgono a 573, mentre i ricoveri ordinari sono 32 in più (ieri +90) e 4.629 in tutto.

Seguici anche su Instagram – Clicca qui



In questo articolo:


Change privacy settings