Indagine sul concorso per medici all’Asl di Foggia, Piazzolla: “Solo due procedure, a disposizione della magistratura”

L’Asl di Foggia chiarisce alcune questioni dopo la perquisizione di questa mattina nella sede della direzione generale. “In riferimento all’acquisizione della documentazione inerente agli avvisi pubblici emessi nell’anno 2020 – spiega il manager Vito Piazzolla -, bisogna fare alcune precisazioni. Gli atti richiesti riguardano due soli avvisi pubblici relativi alla medesima procedura di assunzione a tempo determinato e sono stati messi a disposizione dell’autorità giudiziaria. 

Si tratta di avvisi pubblici che sono già stati tempestivamente oggetto di una verifica interna i cui esiti hanno prodotto ulteriori atti amministrativi. Nel confidare nell’operato della magistratura, la direzione resta a disposizione degli organi inquirenti per chiarire ogni aspetto relativo alle procedure in questione”, conclude.





Change privacy settings