“La dirigenza tra buon andamento e imparzialità”, tre tavole rotonde a Foggia con tanti ospiti

Al Teatro Giordano il terzo Congresso Regionale della Direl Puglia

Si terrà a Foggia, al Teatro Giordano, il terzo Congresso Regionale della Direl Puglia, l’Organizzazione Sindacale maggiormente rappresentativa dei dirigenti e dei quadri direttivi impegnati nei Comuni, nelle Province, nelle Camere di Commercio e nelle Regioni. La due giorni, patrocinata dal Consiglio Nazionale Forense, dalla Provincia di Foggia e dall’Ordine degli Avvocati, avrà inizio venerdì mattina per concludersi sabato con l’elezione del Consiglio Direttivo e del Segretario.

Intenso il programma congressuale che prevede tre tavole rotonde in cui i dirigenti si  confronteranno con rappresentanti del Governo Nazionale e Regionale, operatori del diritto, accademici e magistrati di primissimo piano. I lavori, introdotti dal Segretario Nazionale Mario Sette e dal segretario uscente della Direl Puglia, Micky dè Finis, saranno aperti dal Sottosegretario per l’Interno, Carlo Sibilia. Previsti anche gli interventi del Sottosegretario per la Giustizia, Sisto, del Direttore Generale della Luiss,  Lo Storto, del Vice Presidente della Commissione Bilancio della Camera dei Deputati, Lovecchio, del Presidente della Regione Puglia, Emiliano, del Presidente Nazionale dell’Anci, Decaro e del rappresentante del Consiglio Nazionale Forense, Scarano. 

Tema centrale del dibattito, “La dirigenza tra buon andamento e imparzialità. La sfida della digitalizzazione”.



In questo articolo:


Change privacy settings