Michele D’Alba nuovo presidente del Manfredonia Calcio. Prende il posto del neo sindaco Rotice

I dirigenti: “La persona più giusta a ricoprire questo ruolo: storico supporter della maglia bianco celeste e importante imprenditore locale”

Cambio al vertice del Manfredonia. La società ha nominato nei giorni scorsi quale nuovo presidente Michele D’Alba, che succede all’ingegnere Gianni Rotice, da poche settimane eletto sindaco di Manfredonia e finito al centro di polemiche per presunta incompatibilità degli incarichi.

“Abbiamo individuato nella persona di Michele D’Alba – spiegano i dirigenti – la persona più giusta a ricoprire questo ruolo: storico supporter della maglia bianco celeste e importante imprenditore locale. Persona di indubbia competenza per assumere il ruolo di presidente di una società calcistica ambiziosa e lungimirante come è quella del Manfredonia Calcio e guida dell’ambizioso progetto che vedrà il nostro campo sportivo centro di eccellenza per lo sport e la socialità della città”.

Ad affiancare D’Alba come vice presidente ci sarà Iraldo Collicelli, già presidente lo scorso anno. “La società Manfredonia Calcio – conclude la nota del club – ringrazia di cuore Gianni Rotice per il lavoro svolto e per il contributo dato in questi mesi alla ricostruzione e allo sviluppo di una società calcistica che Manfredonia merita”.



In questo articolo:


Change privacy settings