Luisa Ranieri torna in Puglia per il sequel di “Lolita Lobosco”: “Si cercano attori e attrici”

Ritornano “Le indagini di Lolita Lobosco”, la fiction Rai con Luisa Ranieri come protagonista che la scorsa stagione ha tenuti incollati davanti alla tv 7milioni di telespettori. La Oz Film sulla propria pagina Facebook ha diramato una nota in cui vengono indicati i requisiti richiesti per partecipare alle riprese della nuova serie tratta dai romanzi di Gabriella Genisi.
Qui di seguito il comunicato diffuso:

“OZ Film, per la serie TV “Le indagini di Lolita Lobosco 2” prodotta da BiBi Film tv srl, Zocotoco e Rai Fiction, regia di Luca Miniero, cerca ruoli e figurazioni speciali (con residenza in Puglia).

Le riprese si svolgeranno, tra Roma e la Puglia, a partire da fine febbraio 2022.

Si cercano:
-Attori e attrici, uomini e donne, tra i 18 e 70 anni.

In particolare, per ruoli:

– Ragazza, 16/25 anni, di origini africane, asiatiche, sudamericane, indiane e/o arabe, bellezza naturale;

– Ragazzo, 16/25 anni, bellissimo, con esperienza in campo musicale (ma non è causa di esclusione);

– Uomo, 35/45 anni, proveniente dall’Est Europa.

Inoltre si cercano queste figurazioni speciali:

– donne, 25/40 anni, capelli scuri, altezza 170 cm circa, taglia 40/42, esperte runner e/o sub;

– uomini, 18/30 anni, origini africane, altezza superiore a 180 cm, con esperienza in campo musicale (ma non è causa di esclusione).

È possibile inviare la propria candidatura alla mail casting@ozfilm.it scrivendo nell’oggetto LOLITA 2.

La mail deve contenere SOLO due foto, primo piano e figura intera, no occhiali da sole o foto di gruppo, scattate al momento dell’invio.

– per i ruoli è obbligatorio inviare un piccolo video di presentazione fatto anche con lo smartphone (in allegato alla mail o con link scaricabile), cv artistico ed eventuali contatti agenzia.

– sono inoltre obbligatori, per tutte le candidature, recapiti telefonici, e informazioni precise su altezza, età e residenza.

IMPORTANTE: la ricerca per comparse e minori sarà avviata nelle prossime settimane.





Change privacy settings