Oltre 196mila nuovi casi di Covid in Italia, crescono ancora i ricoveri ordinari. In lieve calo le Intensive

È positivo, per quanto riguarda nuovi casi e ospedali, il bollettino di oggi trasmesso dal ministero della Salute. I contagi Covid in Italia calano, dopo il record di ieri, e tornano sotto i 200mila. Diminuiscono leggermente anche i tamponi effettuati che però sono sempre più di un milione. Male invece sul fronte dei morti: sono 313 (91 in Lombardia), record della quarta ondata e numero più alto dal 28 aprile, ma influiscono diversi recuperi dalle Regioni. Rallenta la crescita dei ricoveri ordinari, che negli ultimi giorni sono aumentati di 700 unità al giorno, e per la prima volta da tre settimane scendono, anche se leggermente, i pazienti in terapia intensiva, dove però si registrano 156 ingressi. Cresce, però, un certo scetticismo sui conteggi dei ricoveri e spunta il caso Lombardia.

Secondo un report Fiaso (Federazione Italiana Aziende Sanitarie e Ospedaliere) il 34% dei ricoverati Covid sarebbe entrato in ospedale per altri motivi: la positività al Coronavirus sarebbe emersa solo al momento del ricovero. Per l’infettivologo Matteo Bassetti anche il computo dei decessi sarebbe “falsato”. La stessa Fiaso, tuttavia, oggi lancia un allarme sui posti letto: “In una settimana i ricoveri Covid è cresciuto del 32%, è la più veloce accelerazione registrata in due mesi”. ”L’alto numero di contagi – precisa la Federazione – impone comunque provvedimenti che limitino la circolazione del virus e che incentivino ulteriormente le vaccinazioni e le somministrazioni di terze dosi”.

Bollettino Covid di oggi 12 gennaio 2022

Sono 196.224 i nuovi casi di Covid rilevati in Italia nelle ultime 24 ore contro i 220.532 (cifra record) di ieri. Con meno tamponi (1.190.567) sale leggermente il tasso di positività che passa al 16,5% (+0,4%). In aumento ancora i decessi, 313 (influenzati dai recuperi), ennesimo record della quarta ondata e numero più alto dal 28 aprile scorso. Il totale delle vittime sale a 139.872. In calo, dopo tre settimane, le terapie intensive: 8 in meno (ieri +71) con 156 ingressi del giorno, per un totale di 1.669. Crescono ancora, invece, i ricoveri ordinari: sono 242 in più (ieri +727), 17.309 in tutto. La regione con il maggior numero di casi odierni si conferma la Lombardia con 41.050 contagi, seguita da Campania (+27.034), Veneto (+19.811), Emilia Romagna (+18.631) e Piemonte (+17.147). I casi totali salgono a 7.971.068. I nuovi guariti sono 108.198 e gli attualmente positivi sono 2.222.060 (+87.921). Di questi, 2.203.082 pazienti sono in isolamento domiciliare.



In questo articolo:


Change privacy settings