Covid, in Italia 184.615 nuovi casi e 316 morti. Ricoveri ancora in aumento, stabili le Intensive

Calano ancora i contagi Covid in Italianel bollettino Coronavirus di oggi del ministero della Salute. Crescono ancora i morti che stabiliscono il nuovo record della quarta ondata, nonchè il numero più alto dal 28 aprile scorso. Confermato il trend di crescita messo in evidenza dalla Fondazione Gimbe nel suo monitoraggio settimanale: i decessi negli ultimi sette giorni sono cresciuti del 37,4%. Il totale delle vittime con i numeri di oggi ha superato quota 140mila da inizio pandemia. Continua l’aumento dei ricoveri ordinari, anche se a ritmi più rallentati rispetto a qualche giorno fa, e per il secondo consecutivo hanno il segno meno le terapie intensive.

“Omicron come un’influenza”. Ecco i numeri

Covid, Italia tutta in rosso scuro: la mappa Ecdc

Il bollettino Covid di oggi 13 gennaio 2022

Sono 184.615 i nuovi casi Covid in Italia nelle 24 ore, contro i 196.224 di ieri e soprattutto i 219.441 di giovedi’ scorso: per la prima volta da due mesi in calo (di oltre il 15%) su base settimanale. Con 1.181.179 tamponi, circa 9mila meno di ieri, ma il tasso di positivita’ scende dal 16,5% al 15,6%. I decessi sono 316 (ieri 313), nuovo record della quarta ondata dopo quello di ieri: numeri simili non si registravano da aprile. Il totale delle vittime supera quota 140 mila, arrivando a 140.188. Ancora in leggero calo le terapie intensive, per il secondo giorno di fila: una in meno oggi, dopo il -8 di ieri, con 156 ingressi del giorno, e il totale che scende a 1.668. Rimane in salita invece il bilancio dei ricoveri ordinari, 339 in piu’ (ieri +242), 17.648 in tutto. La regione con il maggior numero di casi odierni si conferma la Lombardia con 39.683 contagi, seguita da Campania (+24.451), Emilia Romagna (+20.648), Veneto (17.956) e Piemonte (+14.741). I casi totali salgono a 8.155.345. I dimessi/guariti delle ultime 24 ore sono 82.803 (ieri 108.198) per un totale di 5.691.939, mentre gli attualmente positivi crescono di 101.458 unita’ (ieri +87.921) arrivando al picco di 2.323.518. Di questi, 2.304.202 pazienti sono in isolamento domiciliare.

Quarantena Covid e isolamento: la durata. Quando fare il tampone

Regioni / Campania

La Campania fa registrare oggi 24.451 casi di positività, rilevati a fronte di 105.077 test processati (59.369 antigenici e 45.708 molecolari). Sono 28 i deceduti, 19 morti nelle ultime 48 ore e 10 deceduti in precedenza, ma registrati ieri. Stabili i ricoveri ospedalieri in terapia intensiva, 79, mentre i ricoverati in posti letto di degenza sono 1.154, 28 più di ieri.

Emilia-Romagna

Oggi 20.648 nuovi casi di Coronavirus in Emilia-Romagna e altri 38 morti con Covid, tra cui cinque pazienti 50enni e un 48enne. I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive sono 151 (tre in più rispetto a ieri). Sul totale, 100 non sono vaccinati. Per quanto riguarda i ricoverati negli altri reparti Covid sono 2.258 (+71 rispetto a ieri), età media 69 anni. I casi attivi oggi sono 259.464 (+16.786), il 99% in isolamento a casa.

Veneto

Sono 17.956 i contagi rilevati in Veneto nelle ultime 24 ore, un dato in calo rispetto a ieri. L’incidenza è dell’11,71% su 153.357 tamponi. Si contano anche 38 vittime, per un totale di 12.659 deceduti da inizio pandemia. Gli attualmente positivi sono 224.145, quasi 9mila in più rispetto a ieri. Negli ospedali sono ricoverati 1.808 pazienti (+32), di cui 1.602 (+36) in area non critica e 206 (-4) in terapia intensiva.

Piemonte

Oggi la Regione Piemonte ha comunicato 14.741 nuovi casi, pari al 14,8% di 99.791 tamponi eseguiti, di cui 85.158 antigenici. Dei 14.741 nuovi casi gli asintomatici sono 10.118 (68,6%). I ricoverati in terapia intensiva sono 146 (-1 rispetto a ieri), mentre i pazienti nei reparti ordinari sono 1.930 (-4 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 158.518. Sono 18 i decessi registrati nelle ultime 24 ore.

Toscana

Sono 13.151 i nuovi casi di Covid rilevati in Toscana a fronte di 24.353 tamponi molecolari e 53.035 tamponi antigenici rapidi. Gli attualmente positivi sono 180.914, +1,2% rispetto a ieri. Tra questi i ricoverati sono 1.296 (20 in più rispetto a ieri), di cui 123 in terapia intensiva (stabili). Nelle ultime 24 ore si registrano 20 decessi: 10 uomini e 10 donne con un’età media di 75,6 anni.

Lazio

“Oggi nel Lazio, su 25.567 tamponi molecolari e 69.001 antigenici per un totale di 94.568 tamponi, si registrano 10.272 casi positivi. Sono 34 i decessi (il dato comprende recuperi di notifiche), 1.620 i ricoverati (-9), 204 le terapie intensive (+2) e 4.207 i nuovi guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 10,8%”. Lo ha reso noto l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato, specificando che i casi a Roma città sono a quota 5.061.

Liguria

Sono 5.692 i nuovi positivi al Coronavirus in Liguria su un totale di 7.237 tamponi molecolari e 23.884 tamponi antigenici rapidi processati. Calano gli ospedalizzati, in totale 716 (11 in meno) con 40 pazienti in terapia intensiva di cui 32 non vaccinati e 8 vaccinati. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 9 decessi: il bilancio delle vittime sale a 4.694 da inizio emergenza. Gli attualmente positivi sono 49.164, di cui 22.020 in isolamento domiciliare.

Friuli Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati 4.039 nuovi contagi: 1.357 su 11.295 tamponi molecolari, con una percentuale di positività del 12,01% e 2.682 su 20.752 test rapidi antigenici (12,92%). Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 41 delle quali 37 non vaccinate, mentre i pazienti ospedalizzati in altri reparti sono 369. Nella giornata odierna si registrano i decessi di 11 persone tra i 70 e 96 anni.

Abruzzo

Sono 3.610 i nuovi positivi al Covid accertati oggi in Abruzzo, il 12,28% di 5.360 tamponi molecolari e 24.057 test antigenici. Il bilancio dei deceduti registra un caso e sale a 2.681. Gli attualmente positivi sono 60.747: 349 (+11) sono ricoverati in ospedale in area medica, 37 (+2) in terapia intensiva, mentre gli altri 60.361 sono in isolamento domiciliare.

Puglia

Scende leggermente, dal 4,6% al 4,3%, il tasso di positività in Puglia dove oggi sono stati individuati 3.218 nuovi casi su 74.753 test processati. La gran parte dei contagi è stata rilevata in provincia di Bari (+1.224). Gli attualmente positivi sono 62.901: tra questi 495 sono ricoverati in area medica (5 in più rispetto a ieri) e 53 in terapia intensiva (+2). Le vittime registrate nelle ultime 24 ore sono 7 e fanno salire a 7.039 il totale dei decessi da inizio pandemia.

Calabria

I nuovi positivi al Covid scoperti in Calabria sono 3.207 in più rispetto a ieri, mentre sono 13 le vittime. La percentuale dei tamponi risultati positivi è pari al 22,92%. Stabile la pressione ospedaliera: nelle terapie intensive si trovano ricoverate 33 persone (-5) mentre sono 399 (+5) quelle in cura nei reparti.

Alto Adige

Un decesso (1.325 in totale) e 2.654 nuovi positivi: questi i due principali dati del bollettino odierno dell’Alto Adige. Calano i ricoveri in ospedale, ma crescono sensibilmente le persone in quarantena. Un’impennata da 12 mila a 20 mila in un giorno solo. I pazienti nei normali reparti ospedalieri sono 74 (-4), mentre i ricoverati in terapia intensiva 16 (-2). Sono 58, invece, i ricoverati nelle strutture private convenzionate.

Umbria

Ancora in discesa i nuovi casi di Coronavirus in Umbria dove però si registrano altre sei vittime (1.546 in tutto). I nuovi positivi accertati nelle ultime 24 ore sono 2.068, circa 600 unità in meno rispetto al giorno precedente. Sono emersi dall’analisi di 13.063 test antigenici e 4.169 tamponi molecolari, con un tasso di positività sul totale pari al 12%. I ricoverati sono 226 (quattro in più), dei quali 12 (erano 14) in terapia intensiva. I guariti sono 1.342 e gli attualmente positivi salgono a 35.044 (720 in più in un giorno).

Marche

Sono 1.955 i nuovi positivi al Covid rilevati nelle ultime 24 ore nelle Marche, di cui 454 sintomatici. I contagi rappresentano una positività del 14,6% su 13.401 tamponi analizzati del percorso diagnostico screening (17.684 i tamponi totali, oltre a 9.682 testa del percorso antigenico screening, con con 3.885 positivi). Si registrano anche tre vittime: i morti da inizio pandemia salgono a quota 3.306. I ricoveri in terapia intensiva sono 59 (+1 rispetto a ieri), in semi-intensiva 65 (+4), negli altri reparti sono 201 (-6).

Le altre regioni

In Sardegna si sregistrano una vittima e 1.296 contagi. Tre decessi e 985 nuovi positivi in Basilicata. In Molise 727 casi.



In questo articolo:


Change privacy settings