Presidenza della Repubblica, De Leonardis grande elettore con Emiliano e Capone. “Berlusconi? Mi adeguo a decisioni partito”

“È un ruolo che assolverò in piena coscienza, con orgoglio e la doverosa responsabilità e consapevolezza della necessità di una scelta all’altezza delle aspettative e delle esigenze della Patria che tanto amo”

Il vicepresidente del Consiglio regionale, il foggiano Giannicola De Leonardis è insieme al governatore Michele Emiliano a alla presidente Loredana Capone uno dei tre grandi elettori per la elezione del Presidente della Repubblica. È stato scelto tra gli eletti di minoranza, in quota Fratelli d’Italia, il partito di cui è leader a livello regionale.

Giannicola De Leonardis è pronto a votare anche Silvio Berlusconi, come ha rilevato a l’Immediato. “Mi adeguerò alle decisioni del partito”, ha ratificato. In una nota ha ringraziato i suoi colleghi. “Ringrazio tutti i dirigenti del partito e colleghi del gruppo di Fratelli d’Italia e degli altri gruppi che hanno riposto la loro fiducia nei miei confronti attraverso il loro assenso e voto odierno nell’aula consiliare, ringrazio i colleghi componenti l’intera assemblea nel suo insieme che mi hanno investito della prestigiosa responsabilità e opportunità di essere uno dei tre esponenti istituzionali designati dalla Regione Puglia, per partecipare all’elezione del prossimo Presidente della Repubblica in rappresentanza dell’ente.

Un appuntamento di fondamentale importanza per il nostro Paese in questa fase storica così delicata, è un ruolo che assolverò in piena coscienza, con orgoglio e la doverosa responsabilità e consapevolezza della necessità di una scelta all’altezza delle aspettative e delle esigenze della Patria che tanto amo, e che sono e sarò onorato di servire anche in questa occasione”.



In questo articolo:


Change privacy settings