Coronavirus, positiva una docente del Liceo Lanza di Foggia: contagiata dal fratello. L’annuncio del preside

Il dirigente scolastico Giuseppe Trecca: “Ha fatto lezione fino a martedì mattina poi è stata messa in quarantena. Ho disposto che amministrativi e collaboratori lavorino da casa”

“L’Asl mi ha comunicato stamattina che una nostra docente di latino e greco è risultata positiva al Coronavirus, motivo per cui ho allertato immediatamente il personale, amministrativo, tecnico e ausiliare (Ata), ed ho disposto la chiusura dei tre plessi scolastici fino ad una nuova e più approfondita sanificazione”. Lo ha annunciato all’agenzia Ansa, Giuseppe Trecca dirigente scolastico dei licei di Foggia: artistico Perugini e classico Lanza compresa la sede distaccata di Ascoli Satriano.

La docente è la sorella del paziente affetto da Coronavirus di San Nicandro Garganico, ricoverato all’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo.
“La professoressa ha fatto lezione fino a martedì mattina – ricostruisce il preside Trecca -. Poi dopo aver ricevuto la notizia del contagio del fratello è stata messa in quarantena. A scopo precauzionale ho disposto che il personale ATA, ovvero gli amministrativi e i collaboratori scolastici non si rechino a scuola e lavorino da casa. Così come, a seguito della sospensione delle attività didattiche, già da lunedì partiranno le lezioni in videoconferenza per i nostri studenti”.



In questo articolo:


Change privacy settings