“Assunzione al Comune di Manfredonia di 100 giovani laureati”. L’annuncio della candidata sindaca Valente

“Necessario rafforzare l’organico e lo si potrà fare utilizzando i fondi Next Generation EU”

Manfredonia deve ripartire e per farlo ha bisogno di una macchina amministrativa che possa funzionare nel migliore dei modi, fronteggiando le decine di pensionamenti che negli ultimi anni hanno svuotato gli uffici comunali. “Ecco perché è necessario rafforzare l’organico e lo si potrà fare utilizzando i fondi Next Generation EU con l’assunzione di 100 giovani laureati al Comune con contratti di formazione e lavoro della durata complessiva di 24 mesi, seguendo l’esempio virtuoso della città di Torino”, ha annunciato la candidata sindaca Maria Teresa Valente durante la presentazione delle liste CON Manfredonia e MD.

“L’intento è quello di offrire a giovani neolaureati la possibilità di formarsi nella propria città, ma anche di dare a Manfredonia la possibilità d’investire sui propri talenti che altrimenti sarebbero costretti ad emigrare”, ha continuato.

Dunque, grazie ai finanziamenti, si potrà dare un’opportunità lavorativa a 100 manfredoniani con profili professionali tali che possano mettersi subito in gioco per aiutare la città a rialzarsi intercettando fondi e gestendo progetti previsti dal PNRR. “Non abbiamo scuse e non possiamo permetterci di perdere altro tempo – ha aggiunto la Valente – Dobbiamo avere le idee chiare e partire immediatamente”.





Change privacy settings