9067 votanti al Consorzio di Bonifica della Capitanata, si compone il Cda. De Filippo verso una nuova presidenza

L’insediamento del Consiglio di amministrazione sarà disposto con decreto del presidente della Giunta regionale, entro i sessanta giorni dalla data di pubblicazione dei risultati elettorali

A conclusione delle operazioni di verbalizzazione e scrutinio delle elezioni svolte domenica 10 ottobre nei 39 comuni ricadenti nel comprensorio di bonifica, i risultati di affluenza descrivono un maggiore coinvolgimento dei consorziati alle attività consortili. Sono stati infatti 9067 i votanti, circa il 16,7 % degli aventi diritto al voto, al Consorzio per la Bonifica della Capitanata. Un interesse di gran lunga maggiore rispetto alle scorse elezioni, dovuto soprattutto alla presenza di due liste.

Gli elettori suddivisi in tre fasce, in ordine crescente di contribuenza, hanno eletto i propri rappresentanti: 1 consigliere in prima fascia, 2 consiglieri in seconda fascia e 4 consiglieri in terza fascia. Le operazioni si sono svolte sulla base della legge Regionale 4/2012 e successive modifiche e integrazioni e dello Statuto consortile, che definiscono la composizione del consiglio di amministrazione in 9 componenti: 7 elettivi, 1 rappresentante dei comuni ricadenti nel comprensorio consortile e 1 rappresentante della Provincia.

L’insediamento del Consiglio di amministrazione sarà disposto con decreto del Presidente della Giunta regionale, entro i sessanta giorni dalla data di pubblicazione dei risultati elettorali. La composizione del nuovo consiglio di amministrazione è così delineata: Casoli Francesco (eletto nella 1^ fascia di contribuenza – lista n. 1); Carrabba Raffaele (eletto nella 2^ fascia di contribuenza – lista n. 2) e Mancino Luciano (eletto nella 2^ fascia di contribuenza – lista n. 1); Futuragri S.C.A rappresentata da De Filippo Giuseppe e Cardascia Alessandro (eletti nella 3^ fascia di contribuenza lista n. 1), Azienda Agricola Nocelli di De Padova Rosetta Agnese & C. S.A.S rappresentata da Miano Angelo e Gramazio Antonio (eletti nella 3^ fascia di contribuenza – lista n. 2).

Il presidente ed il vicepresidente del Consorzio, sulla base delle norme statutarie, saranno eletti nella prima riunione del Consiglio di Amministrazione, a maggioranza assoluta dei componenti eletti.





Change privacy settings